verità anguille e cetrioli

La condanna degli “averroisti” dell’Università di Parigi del 1277 (poco dopo la morte di S. Tommaso, parzialmente coinvolto in quei fatti) aveva di mira la (loro) ‘tesi’ che potesse esistere ‘una’ VERITA’ di Filosofia-naturale diversa da quella della Rivelazione cristiana*… in un mondo meta-(o para?)fisico era effettivamente un bel problema!

In realtà, però, non troppo diverso dall’andare al mercato rionale ed aver da una parte il banchetto dell’Azienda agricola “Filosofia naturale” che espone una cassetta di cetrioli ‘tipo’ “verità” (come le mele “golden” invece delle “renette”) e sul lato opposto della corsia il banchetto della Pescheria “Rivelazione” che espone un  vassoio di anguille ‘tipo’ “verità” (“europea” invece di “rostrata/americana”)…
un vero guaio se la mamma ci ha mandato al mercato a prenderle due Kili di “verità”!!!

Per fortuna che ‘zio’ Galileo ha -POI- capito [e provato ad insegnare] che anguille e cetrioli sono COSE/REALTA’ diverse… indipendentemente da come li si chiami!

ERGO: cosa ne facciamo della Metafisica scolastica che NON aveva certo capito questo genere di ‘cose’?

__________________________________

*«La condanna del 1277 era diretta espressamente contro gli averroisti […].
Il principio fondamentale di questi averroismi dal punto di vista epistemologico è indicato nel prologo: “Essi affermano che queste proposizioni sono vere per la Filosofia, ma non per la fede cattolica, come se si trattasse di due verità contraddittorie e se, contrariamente alla verità espressa nella Sacra Scrittura, vi fosse del vero nei […] gentili”» ( J.A. WEISHEIPL, Tommaso d’Aquino. Vita, pensiero, opere, Milano, 1988, 338)

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in epistemologia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...